ATTENZIONE: Si informa che il Servizio SIPEM è chiuso, resterà attivo ancora fino al 31 Dicembre 2018 per consentire ai Comuni ed ai Professionisti il recupero dei dati e dei documenti di interesse
 
 
   Stampa
   Preferiti
   Condividi
 Segnala
 
 
Con la collaborazione di
Alcuni documenti sono in formato PDF. Se non si dispone del software Adobe Acrobat Reader, é possibile scaricarlo gratuitamente
Download della versione aggiornata di Adobe Reader
Costi e benefici per il Comune

Ancitel SpA ha concepito SIPEM per porre gli enti locali nelle condizioni di rispondere in modo efficace al dettato normativo attraverso uno strumento che favorisse la trasparenza, la semplificazione e l'efficienza amministrativa.

Nel contesto attuale, caratterizzato da una profonda crisi finanziaria e da una progressiva contrazione dei trasferimenti di risorse dal centro, al Comune si richiedono servizi moderni e di qualità e contemporaneamente il rispetto di severi vincoli di bilancio.
L'innovazione, in questo scenario, non può che realizzarsi a condizione di non richiedere significativi investimenti e in ogni caso senza tradursi in un onere per i cittadini.

Questa filosofia, unitamente alla costante attenzione che Ancitel riserva alle esigenze dei comuni, è alla base della scelta di fare di SIPEM un servizio totalmente gratuito per il Comune.

Poiché l'adozione di SIPEM rappresenta in ogni caso una scelta precisa che testimonia la volontà dell'Ente di percorrere la strada verso l'innovazione e la dematerializzazione, l'adesione del Comune prevede la sottoscrizione di una convenzione-tipo con Ancitel SpA. Quest'ultima definisce impegni e responsabilità dell'erogatore come del fruitore del servizio tra cui, in primo luogo, l'impegno del Comune a configurare opportunamente il Servizio e ad inserire e mantenere aggiornate le informazioni rese ai professionisti e la modulistica adottata per le pratiche edilizie.

I benefici che il Comune si assicura aderendo a SIPEM Online sono:

  la progressiva standardizzazione delle procedure edilizie pur mantenendo margini di personalizzazione;

  disponibilità di una casella PEC dedicata e in forma gratuita, attivata da Ancitel per l'amministratore del Servizio lato Comune;

  riconoscimento certo del mittente e della sua qualifica di figura professionale abilitata per l'attivazione del procedimento;

  gestione semplice e veloce delle comunicazioni e dei flussi documentali da e per i professionisti, attraverso un canale elettronico sicuro e con tracciamento delle azioni compiute;

  archivio digitale e monitoraggio delle pratiche;

  risparmi in termini di costi e incremento della produttività legati alla progressiva riduzione del ricorso al cartaceo;

  statistiche aggiornate sull'attività edilizia;

  supporto normativo e tecnico on line e attraverso help-desk dedicato;

  consulenza telematica: risposte a quesiti e pareri attraverso il servizio “ANCI Risponde” gratuitamente erogata per i Comuni abbonati ai Servizi di Base Ancitel.